Gli agenti della Questura di Reggio Calabria hanno salvato un gattino in autostrada e lo hanno fatto adottare

Quando un gatto non vuole farsi notare ne è più che capace, lo sappiamo benissimo. Chissà quante volte, sfrecciando in auto, siamo passati accanto a qualche gatto abbandonato, troppo terrorizzato dai suoni del motore per non nascondersi nell’erba del fosso a lato della carreggiata. A volte, però, un quattrozampe può anche essere fortunato: gli agenti della Questura di Reggio Calabria hanno salvato un gattino dalla strada.

banner

Nel caso specifico, il micetto si trovava in autostrada. Un luogo dove fermarsi senza rischiare di provocare un incidente è quasi impossibile… e chi meglio delle forze dell’ordine, allora, per deviare il traffico e salvare una vita?

Una volante della Questura stava attraversando la galleria Porto a Reggio Calabria, quando gli agenti hanno notato il micio. Il piccolo ha davvero rischiato di fare una brutta fine perché, completamente terrorizzato, era rannicchiato al centro della carreggiata della galleria Porto dell’Autostrada A2.

Invece di ignorarlo, gli agenti hanno subito fermato l’auto di servizio ed azionato i dispositivi luminosi per deviare il traffico. Il gattino così era al sicuro da un investimento brutale, ma ugualmente si è dimostrato poco propenso a farsi catturare. Alla fine, però, sono riusciti nell’intento per fortuna del micetto! Infatti non solo gli agenti  hanno salvato un gattino dalla strada, sono anche riusciti a trovargli una casa amorevole.

Che dire? Tutto è bene quel che finisce bene!